030301952

info@jpmservice.it

Via Gioberti 43

25128 Brescia

9.00-13:00 // 14:00-18:00

Sabato e Domenica Chiuso

Fondo per il rilancio del Commercio al Dettaglio

SOGGETTI BENEFICIARI

Con una dotazione di 200 milioni di euro, il Ministero dello Sviluppo Economico promuove il bando “Fondo per il rilancio delle attività economiche del commercio al dettaglio”.

Possono presentare domanda le imprese che svolgono in via prevalente un’attività di commercio al dettaglio con un fatturato non superiore a 2 milioni di euro e che rispettano i seguenti criteri:

  • avere sede legale e operativa nel territorio dello Stato italiano;
  • essere regolarmente iscritte e attive presso il Registro delle imprese di competenza;
  • non essere in difficoltà;
  • non essere in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali con finalità liquidatorie;
  • non essere destinatarie di sanzioni interdittive.

 

ENTITA' CONTRIBUTO

L’agevolazione è riconosciuta sotto forma di contributo a fondo perduto, a tutte le imprese che abbiano subito una riduzione del fatturato nel 2021 pari o superiore al 30% rispetto al 2019. Il contributo sarà determinato applicando una percentuale alla differenza tra l’ammontare medio mensile dei ricavi relativi al periodo d’imposta 2021 e l’ammontare medio mensile dei ricavi riferiti al periodo d’imposta 2019 come segue:

  • 60%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 non superiori a euro 400.000,00;
  • 50%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a euro 400.000,00 e fino a euro 1.000.000,00;
  • 40%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a euro 1.000.000,00 e fino a euro 2.000.000,00.

 

PRESENTAZIONE RICHIESTA

Le domande si possono presentare dal 03 maggio 2022 al 24 maggio 2022.

Ti interessa questa agevolazione?