030301952

info@jpmservice.it

Via Gioberti 43

25128 Brescia

9.00-13:00 // 14:00-18:00

Sabato e Domenica Chiuso

Contributo a fondo perduto per formazione e assunzione personale

SOGGETTI BENEFICIARI

Con una dotazione di 15 milioni di euro, Regione Lombardia promuove il Bando “formare per assumere”. Possono aderire i datori di lavoro aventi sede operativa sul territorio regionale, in particolare:

  • imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di competenza;
  • gli Enti del Terzo Settore;
  • le associazioni;
  • i lavoratori autonomi esercenti arti o professioni, in forma singola o associata.

 

ENTITA' CONTRIBUTO

Ai soggetti beneficiari è riconosciuta un’agevolazione per la formazione erogata in fase di inserimento unitamente ad un incentivo a parziale copertura del costo del lavoro. L’agevolazione può essere inoltre estesa alla copertura dei costi di ricerca e selezione del personale.

INCENTIVO OCCUPAZIONALE
L’incentivo occupazionale viene erogato in base alla difficoltà di inserimento del lavoratore nel mercato del lavoro:

  • lavoratori fino a 54 anni, € 4.000,00
  • lavoratrici fino a 54 anni, € 6.000,00
  • lavoratori oltre i 55 anni, € 6.000,00
  • lavoratrici oltre i 55 anni, € 8.000,00

a cui si aggiunge un ulteriore importo di € 1.000,00 qualora l’assunzione venga effettuata da datori di lavoro con meno di 50 dipendenti.

Il contributo è concesso a fronte della sottoscrizione di contratti di lavoro subordinato a partire dall’8 luglio 2021:
– a tempo indeterminato, a tempo determinato di almeno 12 mesi;
– a tempo pieno, a tempo parziale (di almeno 20 ore settimanali medie).

VOUCHER PER LA FORMAZIONE
Il voucher per la formazione è riconosciuto, a seguito dell’assunzione, a copertura del costo sostenuto per la formazione, sino ad un massimo di 3 mila euro per ciascun lavoratore.
La formazione deve essere erogata da un operatore accreditato a Regione Lombardia per servizi di formazione.

VOUCHER SERVIZI DI SELEZIONE
Il voucher per servizi di selezione è riconosciuto sino ad un massimo di 500 euro, a fronte di servizi esterni di ricerca e selezione del personale.
L’attività deve essere svolta da operatore accreditato a Regione Lombardia per i servizi al lavoro.

 

DESTINATARI DELL'INTERVENTO

Lavoratori che prima dell’assunzione risultano privi di impiego (subordinato o parasubordinato) da almeno 30 giorni e che non fruiscono di misure regionali di politica attiva già comprensive delle medesime agevolazioni o tipologie di servizi (Dote Unica Lavoro, Garanzia Giovani e Azioni di rete per il lavoro.

 

PRESENTAZIONE RICHIESTA

Le domande si possono presentare sino al 30/06/2022.

Ti interessa questa agevolazione?