Contributo a fondo perduto per le imprese del settore edilizia – BANDO INAIL FIPIT

L’inail intende sostenere le piccole e micro imprese italiane che intendono realizzare progetti di innovazione tecnologica, migliorando al contempo le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.
La dotazione finanziaria complessiva messa a disposizione dall’Istituto ammonta ad € 9.417.297,00.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono beneficiare della presente misura tutte le piccole e micro imprese operanti nel settore dell’edilizia, ubicate nel territorio italiano ed iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura.

IMPORTO CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO
Il contributo, a fondo perduto, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65% dei costi, al netto di Iva con un massimo di € 50.000,00 e minimo di € 1.000,00.

TIPOLOGIA PROGETTI
Il progetto deve riguardare l’acquisto di macchine che consentano di ridurre i rischi connessi alla movimentazione manuale dei carichi e/o di caduta dall’alto nei cantieri temporanei e mobili.

Sono escluse dalla presente misura le seguenti tipologie di macchine:
– Macchine per la miscelazione, il trasporto, la proiezione e la distribuzione di calcestruzzo e malta;
– Macchine movimento terra non compatte;
– Macchine montate su veicolo o su rimorchio.

PRESENTAZIONE RICHIESTA DI CONTRIBUTO
Le richieste di contributo devono essere presentate dal 3 novembre 2014 fino al 3 dicembre 2014.