Contributi a fondo perduto per le imprese lombarde a sostegno dei processi di brevettazione

Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde hanno recentemente pubblicato il bando ricerca e innovazione. In particolare la misura F sostiene tutte le imprese che intendono avviare dei processi di innovazione attraverso la brevettazione dei loro prodotti e tecnologie.

La dotazione finanziaria complessiva per la presente misura ammonta ad € 1.800.000,00.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono presentare domanda tutte le categorie di imprese aventi sede in Lombardia.

IMPORTO CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO
Il contributo a fondo perduto, nella forma del voucher è pari al 50% delle spese ammissibili ed è suddiviso come segue:

  • Domanda di n. 1 brevetto: contributo € 6.000,00 (elevato ad € 7.200,00 per le start-up)
  • Domanda di più brevetti: contributo € 12.000,00 (elevato ad 14.400,00 per le start-up)

TIPOLOGIA PROGETTI
Il progetto deve riguardare l’ottenimento di uno o più brevetti europei, europei unitari e/o internazionali relativamente a:

  • Invenzione industriale;
  • Modello di utilità;
  • Disegno o modello ornamentale;
  • Nuova varietà vegetale;
  • Topografia di semiconduttori.

SPESE AMMESSE
Sono ammesse a contributo tutte le spese relative a:

  • Costi diretti sostenuti nei confronti dell’UIBM, dell’EPO e dell’UAMI;
  • Consulenze da parte di studi professionali o professionisti del settore inerenti la procedura di brevettazione;
  • Costi di traduzione;
  • Spese generali.

PRESENTAZIONE RICHIESTA DI CONTRIBUTO
La richiesta di contributo deve essere presentata a partire dalle ore 14.00 del 16/10/2014 alle ore 12.00 del 25 marzo 2015.