Bando Innodriver

Pubblicato da Regione Lombardia il bando Innodriver, che prevede una misura specifica per i processi di brevettazione (Misura C) con una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono presentare domanda tutte le micro, piccole e medie imprese lombarde, che rispettano i seguenti requisiti:

  • Essere in regola con il DURC;
  • Avere sede operativa attiva in Lombardia;
  • Non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione ecc…

PROGETTI
La misura è finalizzata a supportare i processi di brevettazione riguardanti l’ottenimento di uno o più brevetti europei e/o internazionali (invenzione industriale, modello di utilità, disegno o modello ornamentale, nuova varietà vegetale, topografia di semiconduttori).

Non sono ammessi interventi relativi alla registrazione di marchi.

ENTITA’ E FORMA AGEVOLAZIONE
Il contributo, a fondo perduto, è pari al 50% delle spese ammissibili:

  • Domanda di n. 1 brevetto: contributo massimo € 6.000,00 (elevato a € 7.200,00 per start-up innovative) – investimento minimo: € 2.000,00
  • Domanda di più brevetti: contributo massimo € 12.000,00 (elevato ad € 14.400,00 per le start-up innovative) – investimento minimo: € 4.000,00

SPESE AMMISSIBILI
Le spese sono ammesse dal 14 giugno 2017 e sino a 365 giorni dalla data di concessione del contributo:

  • Costi diretti sostenuti nei confronti dell’UIBM, dell’EPO, dell’UAMI;
  • Consulenze da parte di studi professionali o professionisti del settore inerenti la procedura di brevettazione;
  • Sevizi di traduzione;
  • Spese generali (pari al 10%).

Sono escluse le spese relative al mantenimento del/dei brevetto/i.

PRESENTAZIONE DOMANDE
Le domande si possono presentare dal 20 luglio 2017 e sino al 28 settembre 2017.